MimmaMà e PuSiCo nella nuova Nursery del centro Le Vele & Millennium

Ecco la nuova Nursery a misura di mamma e neonato realizzata presso il centro commerciale Le Vele & Millennium del gruppo Klepierre.

Un servizio per prendersi cura dei propri bambini in uno spazio confortevole e riservato: al suo interno potrete trovare l'inconfondibile poltrona per allattamento MimmaMà ed il lavabo-fasciatoio PuSiCo by Leura.

Un particolare ringraziamento al Direttore Marcello Manca.

1-centro-commerciale-le-vele-millennium-nursery

5-shopping-center-le-vele-millennium-family-room-breastfeeding-chair-mimmama-leura

7-shopping-center-le-vele-millennium-family-room-nursery

4-centro-commerciale-le-vele-millennium-nursery-lavabo-fasciatoio-pusico-leura

MimmaMà alla clinica Arc en Ciel FR

Ecco la nuova camera "a misura di famiglia" della Clinica Arc en Ciel (FR) che ospita le mamme e finalmente anche i papà! In occasione della Festa del Papà, il policlinico Arc en Ciel d'Epinal ha inaugurato le nuove camere del reparto maternità che consentono ad entrambi i genitori di stare vicino al proprio bambino durante le diverse fasi della nascita. Queste nuove camere hanno un letto aggiunto per il papà, una culla posizionata tra i due genitori, uno spazio lavabo-fasciatoio ed un piccolo salottino in cui è inserita la poltrona MimmaMà, l'unica specificatamente studiata per favorire tutte le posizioni di allattamento al seno (rugby, culla, incrociata, tandem).

3-arc-en-ciel-france-maternite-fauteuil-allaitement-chambre

2-arc-en-ciel-france-maternity-ward-changing-table-family-room

5-arc-en-ciel-francia-maternita-sedia-allattamento-mimmama-camera-degenza

"Un lit pour papa à la maternité l’Arc-en-Ciel"

Dans le cadre de la fête des pères, la polyclinique l’Arc-en-ciel d’Epinal a inauguré des nouvelles chambres parentales. Grâce à ces chambres, il est maintenant possible pour les deux parents de rester autour de leur bébé dès la naissance et tout au long du séjour.
Pas toujours facile pour le papa de trouver sa place quand bébé vient au monde. Maintenant grâce à la polyclinique l’Arc-en-Ciel le papa ne se sentira plus exclu. En effet, depuis quelque temps des papas avaient fait le vœu à la polyclinique de pouvoir rester avec leur femme et leur bébé.
Grâce à cette nouvelle chambre familiale qui se compose de deux lits, un berceau fixé entre les lits des parents et un fauteuil dont l’ergonomie permet d’éviter au bébé de dégurgiter lors de la tétée au sein, le père peut enfin trouver sa place. L’ambiance du lieu se veut rassurante, apaisante pour offrir un moment en toute intimité à la petite famille.
L’année dernière, la maternité l’Arc-en-Ciel a mis au monde près de 1300 bébés.

18/06/2016 - epinalinfos.fr

4-arc-en-ciel-france-parto-silla-lactancia-materna

"Epinal : un lit pour le Père à la maternité l’Arc en Ciel"

La clinique de gynécologie obstétrique l’Arc-en-Ciel vient d’inaugurer une nouvelle chambre parentale. Une chambre à l’ambiance familiale où le père peut désormais dormir auprès de sa conjointe et de son enfant. Quand bébé pointe le bout de son nez à la maternité, le papa n’a souvent pour d’autre rôle que celui de spectateur. Ce qui peut être un brin frustrant pour certains qui se sont pleinement impliqués dans la grossesse de leur conjointe. Et à l’heure où bébé et maman s’endorment, papa est renvoyé dans ses quartiers jusqu’au petit matin.
Un cocon familial
Pour répondre à une demande grandissante des pères d’être présents auprès de leur moitié dès les premières heures de vie du nouveau-né, la maternité l’Arc-en-ciel inaugure un nouveau concept: la chambre parentale. Finie l’ambiance médicale, tout a été pensé pour créer une bulle de quiétude intime et familiale. Décoration soignée, couleurs apaisantes, la chambre possède désormais deux lits entre lesquels le berceau est installé. La chambre possède également un coin détente avec canapé, télévision, table basse et un fauteuil dont la forme est conçue spécialement pour l’allaitement ; dessiné par une architecte italienne. «L’idée est de pouvoir mettre en place la parentalité dès la maternité en facilitant la place du père», note Antonia Chatelot, cadre de la maternité Arc-en-ciel. Une chambre qui ne coûte pas plus cher qu'une chambre individuelle. Pour Pauline, qui vient de donner naissance à Quentin ce mardi, et Mickaël, le père, cette chambre est un vrai plus, «le cadre est agréable, ça rassure et ça permet au papa d’aider sa femme quand le petit se réveille la nuit». Trois autres chambres de ce type sont actuellement en préparation au sein de la maternité qui peut accueillir jusqu’à 45 parturientes. L’Arc-en-Ciel, avec près de 1 300 naissances en 2015, est la plus grosse maternité du département. Cette chambre parentale, «c’est une chambre en bêta test» note le docteur Gérard Lefaure, sous-entendant qu’elle sera le modèle à suivre à l’avenir, toujours dans cette volonté de personnaliser l’accueil des patients mais tout en restant dans le cadre sécurisé d’un établissement de soins. «Désormais le père ne se sentira plus exclu», ponctue le gynécologue Jacques Oréfice qui a mis au monde le petit Quentin, mais aussi son papa il y a plus de 30 ans.

Richard RASPES - 18/06/2016 - www.vosgesmatin.fr

Al MammacheBlog una poltrona per tutte le mamme!

poltrona-allattamento-mimmama-leura-mammacheblog-fattoremamma-milano-2016

MimmaMà - l'unica e inconfondibile poltrona specificatamente disegnata dall'arch. Mitzi Bollani per l'allattamento al seno - sarà presente a MammacheBlog, un evento creato dall'agenzia FattoreMamma per facilitare e stimolare l’incontro ed il confronto fra le mamme, un'occasione per far crescere insieme nuove idee e servizi.

Leura con MimmaMà vuole regalare a tutte le mamme che parteciperanno e avranno necessità di allattare il proprio bambino il massimo comfort in un momento intimo e speciale. VENITE A TROVARCI E PROVATELA ANCHE VOI il 13 e 14 Maggio presso TAG Milano Calabiana.

Centro Nova di Bologna accoglie le mamme con MimmaMà Point

Il centro commerciale “Centro Nova” di Bologna ha da poco inaugurato il nuovo spazio allattamento MimmaMà Point by Leura.

Ancora una volta grazie alla sensibilità dei dirigenti è stato possibile posizionare un MimmaMà Point direttamente nella galleria del centro commerciale facilitando così le mamme nella sua immediata individuazione: avvolte in un candido telo potranno allattare e coccolare il proprio bambino lontano da sguardi indiscreti. Esposto sotto gli occhi di tutti questo servizio accrescerà la consapevolezza nelle persone di quanto sia importante il ruolo della mamma e di come sia utile poterlo svolgere nella massima intimità.

Il centro commerciale “Centro Nova” è un esempio di buona pratica a supporto delle politiche di salute e di rispetto per la mamma ed il suo bambino, un servizio esemplare per conciliare in modo armonioso i propri tempi di vita e le azioni quotidiane con quelli del neonato.

family-room-shopping-center-centro-nova-bologna-leura-breastfeeding

spazio-allattamento-baby-pit-stop-breastfeeding-mimmama-point-leura

La nostra esperienza in Expo Milano 2015

La nostra esperienza Expo è giunta alla fine e ciò che possiamo dire a riguardo è che siamo felici e soddisfatti di quello che abbiamo fatto. Il nostro obiettivo era quello di incentivare e facilitare l’allattamento fuori casa offrendo un luogo accogliente e funzionale grazie alle poltrone MimmaMà, specifiche per l’allattamento, dal design unico e accattivante posizionate a Cascina Triulza presso il Padiglione della Società Civile. In questa occasione è partito il nostro progetto “Segui il cuore...”, che si pone il fine di realizzare una rete di postazioni certificate in cui le mamme possano trovare pulizia, funzionalità, sicurezza ed intimità nei punti strategici delle maggiori città italiane. Di questa rete fanno già parte il Baby Pit Stop Unicef della Biblioteca Comunale di Bussolengo, i MimmaMà Point dei centri commerciali Vulcano (MI) e Il Castello (LO) oltre ad altri centri ed ospedali. Il progetto “Segui il cuore...” è un ottimo esempio di prodotto interamente Made in Italy e di buona pratica Design for All.

Ogni volta che un MimmaMa’ Point entra in un’area dedicata al pubblico la parola più sentita è il “GRAZIE” di tante mamme per aver pensato alle loro necessità e a quelle dei loro bambini in un momento così particolare e delicato della vita.

cascina-triulza-baby-point-allattamento-mimmama-leura

MimmaMà ad Abilitando per un servizio esclusivo alle neomamme

150921 ABILITANDO-Brochure 07-9
150921 ABILITANDO-Brochure 07-17
centri-commerciali-a-misura-di-famiglia

Bosco Marengo sarà teatro il 25 e il 26 settembre dell’evento “Abilitando” un appuntamento denso di convegni, laboratori, workshop ed eventi artistici che mette al centro il rapporto tra nuove tecnologie, disabilità ed inserimento nel mondo del lavoro e della scuola. Gli organizzatori ed il Comitato Scientifico hanno voluto dare forti segnali di sensibilità, attenzione ed ospitalità ad un pubblico eterogeneo creando servizi di supporto alla manifestazione semplici ed essenziali, ma decisamente funzionali in un struttura di grande interesse monumentale ancora in fase di recupero e non completamente attrezzata.

Poiché l’evento vuole essere aperto anche alle famiglie e non solo agli esperti, l’organizzazione ha predisposto un MimmaMà Point, in cui le mamme che parteciperanno all’evento possono trovare un luogo sicuro, pulito ed attrezzato dove allattare oppure coccolare e tranquillizzare il proprio bambino. Infatti è nota la difficoltà delle neomamme di conciliare i tempi di vita con quelli di lavoro o di svago. Abilitando nasce per potere includere le persone che presentano limitazioni e fragilità, durante i due giorni in cui si terrà l’evento, la volontà è quella di fare partecipare il maggior numero di persone rendendo tutto accessibile e semplice da affrontare.

Le mamme potranno allattare comodamente su una poltrona MimmaMà, progettata dall’arch. Mitzi Bollani, per facilitare e sostenere la mamma in tutte le tre posizioni di allattamento.

La poltrona coniuga valori prestazionali ad un design originale ed emozionale che ricorda una figura materna pronta ad accogliere la giovane mamma con il suo bambino. MimmaMà porta all’evento Abilitando un ottimo esempio di prodotto Made in Italy finemente lavorato da abili artigiani. Sicuramente - come accade ogni volta che MimmaMà entra in un’area dedicata al pubblico - la parola più sentita dalle mamme sarà “GRAZIE” per avere pensato anche a loro facendole sentire parte della comunità.
L’evento Abilitando è un buon esempio di sostegno all’allattamento ed alle neomamme fuori casa, ci auguriamo che la presenza di MimmaMà Point diventi una pratica di prassi per tutte le manifestazioni, le fiere ed i luoghi pubblici.

Family Room Galeria Krakowska

MimmaMà arriva in Polonia !

La poltrona allattamento MimmaMà è arrivata in Polonia, per arredare la nuova family room del centro commerciale “Galeria Krakowska” del gruppo ECE e sostenere così l'allattamento al seno secondo le direttive dell'Organizzazione Mondiale della Sanità anche quando la mamma è fuori casa.
Lo spazio è arredato con particolare cura, nella scelta delle attrezzature e delle finiture. Potremmo definirlo un design Mother-Friendly: un comodo fasciatoio corredato da un erogatore di lenzuolini per garantire l’igiene, un pratico lavabo per lavare eventualmente il bambino, un cielo di piccole lucine per aggiungere emozionalità all’ambiente e la poltrona MimmaMà, elegante e facile da igienzzare, per assicurare il massimo comfort durante l’allattamento.
MimmaMà è riconosciuta in tutto il mondo come simbolo del Diritto alla Salute di mamma e bambino, perché li aiuta e sostiene nelle tre posizioni di allattamento, compresa quella detta a tandem per l'allattamento contemporaneo di gemelli. E’ un dispositivo medico CE ed il suo particolare ed attraente design ne favorisce l'inserimento in diversi contesti. MimmaMà è l’immagine poetica di una figura materna che accoglie la mamma con il suo bambino per dare sostegno e sicurezza nel momento più delicato ed entusiasmante della loro vita.

nursing-chair-mimmama-family-room-shopping-center-poland-leura

Galeria Krakowska ha scelto di regalare alle proprie clienti MimmaMà: questo è un gesto che dimostra sensibilità, cultura ed attenzione e che sicuramente verrà ripagato con il passaparola e la fidelizzazione delle proprie clienti oltre che con il loro GRAZIE per aver trovato funzionalità, sicurezza, comfort - qualità essenziali per ogni mamma.

mimmama-sedia-chair-nursing-allattamento-galleria-commerciale-polonia

mimmama-nursery-family-room-sala-allattamento

poltrona-allattamento-mimmama-nursery-centro-commerciale-polonia

MimmaMà Point per il Baby Pit Stop Biblioteca L. Motta di Bussolengo

L'allattamento al seno non ha orari, le poppate sono a richiesta e possono variare fino a 18 volte al giorno. Per sostenere le mamme fuori casa è stato inaugurato il 03 luglio 2015 il primo Baby Pit Stop Unicef della USLL22 in Veneto presso la Biblioteca Comunale di Bussolengo in Piazza Vittorio Veneto: protagonista il corner allattamento MimmaMà Point - progetto ideato dall'Arch. Mitzi Bollani e realizzato da Leura srl - dotato di MimmaMà - dispositivo medico CE - unica poltrona studiata in collaborazione con gli ospedali per offrire comfort e igiene a mamma e bambino e facilitare tutte le posizioni di allattamento, compresa quella detta a tandem per l'allattamento contemporaneo di gemelli.

baby-pit-stop-unicef-spazio-allattamento-mimmama-point-biblioteca-comunale-bussolengo

breastfeeding-corner-mimmama-point-baby-pit-stop-unicef-bussolengo-library

baby-pit-stop-unicef-spazio-allattamento-in-biblioteca-comunale-bussolengo

«L'amministrazione comunale» - spiega il sindaco Paola Boscaini - «molto sensibile alle tematiche riguardanti l'infanzia e la maternità, ha deciso di accogliere la proposta della concittadina Giusy Venturini, che per molti anni è stata puericultrice all'ospedale Orlandi di Bussolengo, di adesione al progetto Unicef Baby Pit Stop». «Nei Bps» - precisa Giusy Venturini - «il cambio riguarda il pannolino, e il pieno è di sano latte materno, ricco di nutrienti e di anticorpi. Allattare al seno è un gesto semplice e naturale che tutte le mamme dovrebbero poter fare ovunque, ma che a volte risulta difficile, se non proibitivo. L'allattamento al seno non ha orari fissi, né un numero definito di poppate nell'arco della giornata. Esistono molteplici modi di allattare ed è difficile per le mamme prevedere dove e quando il bambino chiederà di nutrirsi. Inoltre, molte mamme prolungano l'allattamento ben oltre i primi mesi di vita dei bambini, ottemperando alle raccomandazioni dell'Unicef e dell'Organizzazione Mondiale della Sanità»

baby-pit-stop-unicef

Ha concluso il sindaco: «In pieno accordo con l'assessore ai servizi sociali Stefania Ridolfi ho deciso di destinare parte degli emolumenti derivanti dal mio ruolo di sindaco del Comune di Bussolengo, così come già dichiarato nel programma elettorale, per impegnarmi nella realizzazione dell'allestimento di questo spazio dedicato all'accoglienza delle mamme che allattano e dei loro piccoli. Nella zona della biblioteca comunale già destinata ad accogliere i piccoli lettori, abbiamo allestito un angolo per l'allattamento, dotandolo di una poltrona comoda e funzionale pensata appositamente per aiutare la mamma in tutte le posizioni di allattamento, e in grado di alleviare dolori posturali, e un paravento in grado di garantire un momento di privacy. Nei bagni a pianterreno è presente un fasciatoio per il cambio del pannolino. Ci auguriamo che possano usufruire del Baby Pit Stop tutte le mamme che, trovandosi a transitare per svago o necessità nel nostro paese, abbiamo il piacere di allattare e di intrattenersi con il loro bimbo in un luogo piacevole e nel quale potranno anche cogliere interessanti proposte di lettura a loro dedicate».

sindaco-boscaini-regala-spazio-allattamento-leura-biblioteca-comunale

espace-allaitement-biblioteque

Una MimmaMà al Coccinella Day

La poltrona per neomamme Mimmamà in versione rosso coccinella ha partecipato al Coccinella Day – manifestazione per famiglie dedicata alla natura svoltasi a Grazzano Visconti (PC) il 21 e 22 settembre.

All’interno del suggestivo Parco del Castello – inserito nel circuito dei Grandi Giardini Italiani – è stato collocato il primo Mimmamà Point ‘verde’ del Piacentino: qui le neomamme hanno avuto la possibilità di cambiare il pannolino ed allattare il proprio bebè in piena tranquillità e con i migliori confort, usufruendo degli innumerevoli vantaggi che la poltroncina di design offre. Progettata dall’architetto e designer Mitzi Bollani, MimmaMà ha offerto una seduta comoda e funzionale alle mamme che dovevano allattare consentendo loro di partecipare in tutta tranquillità alla manifestazione ricca di eventi e laboratori per i bimbi.

Dopo l’Ausl di Piacenza ed il Centro Commerciale Gotico, MimmaMà ha conquistato il primo spazio verde all’aperto del territorio piacentino, sulla falsa riga delle recenti esperienze in Trentino con Gi’Oca Piné -Trekking con MimmaMà Point distribuiti lungo tutto il percorso di km 10 – diventati postazioni stabili per un servizio attento ed esclusivo pro salute e in Lombardia ‘Baby Point Allattamento in biblioteca e farmacia.

In occasione del Coccinella Day – evento caratterizzato da due giornate di laboratori didattici per bambini, mercatini, mostre, convegni, ma anche balli a tema e tanto sport – le mamme hanno potuto sostare al Mimmamà Point e godere dei benefici della MimmaMà, progettata da Leura srl secondo i principi del Design for All, traducibile in accessibilità, salute e sicurezza per tutti. Comoda e funzionale, MimmaMà sostiene la mamme nell’allattamento, permettendole di assumere le tre diverse posizioni e di soddisfare in ogni momento le esigenze dei bebè, anche di due gemelli contemporaneamente. La particolare modellazione della seduta evita dolori posturali, lasciando rilassata la muscolatura di spalle e schiena, consentendo alla mamma di mantenere la giusta postura quando ha in braccio il suo bambino. MimmaMà è un prodotto brevettato, certificato CE ed è un dispositivo medico poiché ne è stata riconosciuta la sua valenza di utilità per la salute. Ha il marchio Designed for You&All, il primo marchio collettivo di design basato sugli standard CEN e CENELEC relativi ad un ambiente costruito con le corrette attenzioni per risolvere criticità riducendo ogni sorta di discriminazione.